Mantenersi in forma svolgendo esercizi in acqua può essere molto più divertente rispetto al classico allenamento che di solito si effettua in palestra o altrove. L’acqua agevola i movimenti, ci fa sentire minor fatica e soprattutto, è una degli alleati migliori per tutti coloro che intendono seriamente perder peso.

Sono molte le attività che si possono praticare in piscina, basta avere soltanto voglia di iniziare e poi si potranno scegliere gli esercizi più adatti alle nostre esigenze. La scelta è varia, non ci sono scuse! Scopriamo alcune di queste attività fisiche.

La prima scelta in assoluto resta la bici d’acqua (con la variante dell’hydrospinning): è l’esercizio perfetto per un’attività aerobica piuttosto intesa, cui si alterna uno sforzo altrettanto intenso, basti pensare che cinquanta minuti di allenamento permettono di consumare circa ottocento calorie. E se invece di pedalare una bici volete correre, in acqua potrete fare anche questo: il deep running viene praticato grazie a dei salvagenti, in modo che i piedi non tocchino il fondo della vasca e che non si affondi. Il deep running può essere sostituito anche dall’acqua fit, la corsa sul tapis roulant in acqua.

Coloro che hanno predilezione per gli sport di gruppo, possono buttarsi a capofitto sul biribol, pallavolo giocata in una piscina la cui acqua arriva fino all’altezza della vita. Assai divertente risulta essere invece l’acqua jump, la versione acquatica del salto sul tappeto elastico, ottimo per rinforzare la muscolatura, delle ginocchia e le caviglie. Ultimo, ma non meno divertente, il power pool: una lezione di ginnastica praticata in gruppo e in piscina, cadenzata a suon di musica.

photo credit: hidden side via photopin cc