Quand’era un bambino, Axel Erlandson si trasferì con la sua famiglia dalla Svezia alla California. Ma fu solo all’età di 41 anni che Axel cominciò uno strano hobby: far crescere gli alberi dando loro delle forme. Con gli anni i suoi design “viventi” divennero sempre più complicati, tanto che i suoi alberi erano così strani e così belli che decide di aprire un Tree Circus, un circo degli alberi.

Tra i più famosi ed apprezzati del suo “circo” c’è un albero in particolare, chiamato “The basket tree“, letteralmente, l’albero cestino.

IL BASKET TREE

Per creare il Basket Tree, Axel ha piantato sei platani in cerchio e li ha innestati l’uno all’altro ogni volta che crescevano di un piede (30 centimetri circa). Il risultato lo vedete nella fotografia qui sopra…

Una curiosità: quando alcuni bambini gli chiesero perché faceva crescere così quegli alberi, lui rispose semplicemente, “io parlo a questi alberi”.