L’ humus è una pietanza tipica della cucina mediorientale: si tratta di una salsa densa e spalmabile a base di ceci, aromatizzata con olio di oliva, aglio, succo di limone, paprika e semi di cumino in polvere. Solitamente viene servita in accompagnamento a verdure, uova sode, focacce, falafel  o pane azzimo. Facile da preparare e molto versatile in cucina, l’ hummus di ceci ben si adatta ad un’ alimentazione di tipo vegano e costituisce una pietanza decisamente ricca, sia da un punto di vista nutrizionale, che energetico. Rappresenta infatti un’ ottima fonte di fibre, minerali (soprattutto sodio, potassio e magnesio), ma anche vitamine (A, C e B6) e proteine a medio valore biologico, derivanti dai ceci. Contiene inoltre acido folico, grassi monoinsaturi, polinsaturi (PUFA), antiossidanti e acidi grassi essenziali Omega 3, che ne fanno un alimento ricco di proprietà benefiche. A seconda della ricetta, 100 grammi di prodotto possono contenere dalle 120 alle 170 calorie circa. Di seguito riportiamo invece i principali valori nutrizionali dell’ humus.

  • Carboidrati         14 g
  • Proteine             8 g
  • Grassi                   10 g
  • Acidi grassi saturi            1,4 g
  • Acidi grassi polinsaturi  3,6 g
  • Acidi grassi monoinsaturi 4 g
  • Colesterolo        0 mg
  • Fibra alimentare 6 g
  • Sodio                    379 mg
  • Potassio              228 mg
  • Magnesio           71 mg
  • Calcio                    38 mg
  • Ferro                    2,4 mg
  • Vitamina B6       0,2 mg
  • Vitamina A         30 IU