Alcuni ricercatori sarebbero riusciti a scovare il virus Hiv utilizzando la tecnica del taglia-incolla Dna. Grazie a tale tecnica, di cui anche noi ci siamo già occupati in passato, il virus dell’Hiv sarebbe stato individuato in parti dell’organismo che fino a questo momento erano risultate inespugnabili.

La scoperta fatta da questa recente ricerca appare importante in quanto una delle principali difficoltà del virus dell’Hiv è sempre stata quella di cercare di capire dove si annidasse, per poi mettere a punto terapie il più possibile efficaci. E la risposta sembra essere arrivata proprio grazie alla tecnica del copia-incolla Dna che hanno messo in pratica gli studiosi dell’Università di Temple.

I primi esperimenti sono stati fatti su alcune cellule animali ma non è escluso che la tecnica possa essere in futuro utilizzata anche sull’essere umano.

Tecnica taglia-incolla Dna non solo per Hiv

Tale tecnica del copia-incolla Dna era già salita alla ribalta a proposito delle tecniche di trattamento dei tumori, presentata come soluzione in grado di poter contribuire a curare il cancro (ovviamente dopo essere stata perfezionata e sperimentata ulteriormente). E oggi la si ritrova per il trattamento di un’altra patologia che attualmente risulta essere sempre più trattabile: il virus dell’Hiv appunto.