La glicemia alta comporta alcuni sintomi, come aumento del senso di fame e di sete durante l’arco della giornata, aumento della quantità di urina, perdita di peso, senso di affaticamento, nausea, vomito, sonnolenza, disidratazione cutanea e arrossamento, alito acetonemico e infezioni da candida.

Al persistere di questi sintomi, quindi, bisogna consultare il proprio medico, il quale saprà fornire maggiori indicazioni. La glicemia alta, infatti, non è da sottovalutare perché può condurre al coma e addirittura alla morte nei casi più gravi.