Domenica 28 maggio si celebra la sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo. Promossa per la prima volta il 24 maggio 2001, l’iniziativa è stata ideata con lo scopo di informare e sensibilizzare a proposito delle cure palliative e della terapia del dolore, diritti di cui ancora oggi tantissimi cittadini ignorano l’esistenza o non sanno bene in cosa consistono. Si stima, infatti, che almeno due italiani su tre non conoscano la relativa legge 38/2010, promulgata su iniziativa del Parlamento europeo e che la cura del dolore cronico soffra tutt’oggi di scarsa attenzione e rilievo.

In Italia la Giornata Nazionale del Sollievo è stata avviata per la prima volta grazie ad una direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri e su proposta del Professor Umberto Veronesi, all’epoca Ministro pro tempore della Sanità, al quale la Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti aveva suggerito l’idea. In questo modo sarebbe stato possibile promuovere la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale, aiutando tutti coloro che stanno ultimando il proprio percorso vitale.

giornata nazionale del sollievo

E oggi la Giornata Nazionale del Sollievo è promossa dal Ministero della Salute, dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e dalla Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti. Quest’ultima è stata intitolata alla memoria del giornalista de La Stampa Gigi Ghirotti, che al culmine della propria carriera professionale si ammalò di linfoma di Hodgkin (all’epoca non curabile) e raccontò la sua esperienza con la malattia in una serie di undici corrispondenze e due inchieste televisive trasmesse dalla RAI nel 1973 3 nel 1974, anno della sua scomparsa. Da allora, la Fondazione nata a suo nome, si propone di aiutare le persone malate di cancro e i loro familiari, offrendo una serie di supporti che possano aiutarli ad affrontare un momento assai delicato della loro vita. Nel concreto, la Fondazione garantisce assistenza psicologica ospedaliera, la formazione di volontari, un Centro di ascolto, un servizio gratuito di sostegno orientamento e ascolto dei malati oncologici e dei familiari che li assistono.

Giornata Nazionale del Sollievo: tutte le iniziative

Domenica 28 maggio sarà dunque all’insegna di incontri pubblici per sensibilizzare e informare, di visite gratuite in ambulatori che offrono la terapia del dolore, di incontri con i volontari presenti negli stand posizionati in varie piazze d’Italia, di convegni e corsi di formazione con gli operatori sanitari. Ma non solo: saranno organizzati spettacoli all’interno degli ospedali e consegnati riconoscimenti a strutture ospedaliere che hanno saputo distinguersi nella umanizzazione delle cure.

L’evento più significativo si svolgerà presso il Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma: condotto dalla giornalista Paola Saluzzi, nel corso della giornata interverranno anche Fabrizio Frizzi, il professor Vincenzo Valentini e il Presidente della Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti, Emilio Carelli.

Terapia del dolore e cure palliative in Italia: cosa si sta facendo

La Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti ha istituito l’Osservatorio volontario di monitoraggio delle cure palliative e della terapia del dolore, coordinato dall’ex Ministra della Salute Livia Turco. Grazie ad esso si è scoperto, ad esempio, che il 63 per cento dei cittadini intervistati non conosce la legge sulle terapie del dolore; per contro, coloro che hanno avuto a che fare direttamente con i centri che gestiscono le cure palliative, hanno dichiarato di essersi ritrovati di fronte a personale dalle grandi qualità umane e professionali.

giornata nazionale sollievo

Rete delle Città del Sollievo

Segnaliamo infine la bella iniziativa Rete delle Città del Sollievo, oggi costituita da venti Comuni d’Italia, che hanno deciso di collaborare per promuovere attivamente la terapia del dolore e le cure palliative. Tale progetto mira all’impegno partecipativo, formativo e informativo delle municipalità e richiede la presenza, su territorio comunale, di almeno una realtà socio-sanitaria che si dedica alla ricerca, al ricovero, alla cura e all’accoglienza di persone sofferenti. Attualmente questi Comuni sono: Morozzo (Cn); Mantova; Borgo Valsugana (Tn); Aviano (Pn), Lugo (Ra); Certaldo (Fi); Ripatransone (Ap); Macerata; Assisi (Pg); Rieti; Bucchianico (Ch); Scanno (Aq); Larino (Cb); Conca dei Marini (Sa); Venosa (Pz); Rionero in Vulture (Pz); San Giovanni Rotondo (Fg); Bitonto (Ba); Cassano all’Ionio (Cs); Nuoro.

Media partner della Giornata Nazionale del Sollievo è il giornale Velvet Mag, un brand del gruppo Triboo.