Leggere, guidare e praticare sport sono tutte attività che richiedono buone capacità visive. Per la nostra vita prevenire le malattie e i disturbi che colpiscono i nostri occhi è fondamentale ed è per questo che l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus promuove nel nostro Paese, in collaborazione con l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), la Giornata mondiale della vista che quest’anno è dedicata alla guida sicura e ai giovani.

La Giornata mondiale della vista del 2014, che si celebra come ogni anno il secondo giovedì di ottobre, sarà come sempre un valido momento per ricordare l’importanza della prevenzione. Per tutto l’arco della giornata verranno condotti controlli oculistici gratuiti e campagne informative in oltre 70 città italiane grazie alla Sezione italiana della IAPB e alle sezioni locali dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti (Uici). Il fine dell’iniziativa è quello di sensibilizzare la popolazione alla centralità della prevenzione cercando di “educare” in particolar modo i giovani, vittime spesso di mode assurde e pericolose come quelle dei selfie in macchina, sensibilizzandoli circa l’importanza della guida sicura.

Guidare è un’azione dinamica in cui il fuoco delle immagini si sposta continuamente in avanti, il campo visivo si restringe e diventa più difficile percepire la profondità. Per queste ragioni, quando si guida, è importantissimo avere una vista ottimale, cioè una buona acuità visiva ovvero una “quantità di vista” adeguata, un campo visivo o “visione laterale” normale e una corretta percezione dei colori. Riuscire a distinguere le variazioni cromatiche di un semaforo, leggere in modo nitido la segnaletica stradale sia di giorno che di notte e saper controllare ogni particolare anche in caso di scarsa visibilità sono azioni importantissime. Ecco perché sottoporsi a una visita oculistica si rivelerà essere una scelta vincente, non solo per la propria salute fisica, ma per la sicurezza di noi stessi e degli altri.

photo credit: Bart van de Biezen via photopin cc