La struttura è il modo in cui si aggregano fra loro le particelle che costituiscono il terreno ed è di fondamentale importanza per la fertilità del suolo.

LA STRUTTURA DEL SUOLO IDEALE

La condizione migliore si verifica quando le particelle fini (limo e argilla) si aggregano tra loro grazie alla presenza di sostanze colloidali organiche (humus), oppure minerali (argilla) per costituire dei grumi, o glumeroli.

COME OTTENERE UNA STRUTTURA DEL TERRENO GLOMERULARE

Per migliorare un terreno che non possiede naturalmente una struttura glomerulare occorre operare alcune correzioni. Nel caso di terreni eccessivamente compatti, e quindi poco drenanti, si ricorrerà alla sabbia; nel caso opposto, quando i terreni siano molto sciolti o sabbiosi, con scarsità di particelle sottili, si ricorrerà all’argilla, alla torba, alla sostanza organica.