Dicono che i gemelli abbiano un’affinità particolare, quasi inconcepibile da chi non ha condiviso un utero con la propria sorella o fratello e l’immagine che vi proponiamo qui sotto e che sta circolando sul web da qualche giorno, forse, conferma questa teoria (guarda qui il video dei gemellini che si abbracciano durante il bagnetto).

Due bimbe nate a New York qualche giorno fa, infatti, hanno commosso il mondo venendo alla luce mano nella mano. Sarah Thistlewaite, la donna che le ha partorite con un cesario, era incinta di quelli che i medici chiamano gemelli monoamniotici (MCMA) o “scimmia”, una gravidanza caratterizzata da un’unica placenta in comune tra i due feti e dall’assenza di una membrana di separazione, tale per cui entrambi i gemelli sono ospitati in un’unica cavità amniotica.

Un evento davvero raro, si conta 1 caso ogni 25000, reso ancora più emozionante dal fatto che le sorelline, venendo al mondo, abbiano salutato i propri genitori con questo semplice gesto molto significativo.

(Foto by InfoPhoto)