Almeno uno su cinque giovani americani ha fumato il narghilè, una pipa ad acqua diffusa in Medio Oriente da secoli, che oggi rischia di diventare sempre più di moda fra i teeneger occidentali (leggi tutti i danni del narghilè). I dati relativi alla diffusione di questa tendenza sono raccolti in uno studio pubblicato dalla rivista scientifica “Pediactris” (scopri un’erba che sostituisce il tabacco).

Nonostante in apparenza sembri meno pericoloso delle sigarette, un altro studio appena pubblicato da “Nursing Research” spiega come il narghilè sia dannoso per la salute e dia dipendenza come ogni altro modo di consumare tabacco, poiché contiene le stesse sostanze cancerogene e contaminanti (come catrame e monossido di carbonio) presenti nel fumo di sigaretta, oltre che la nicotina (ecco perché chi non fuma vive di più).

photo credit: seLusaVa via photopin cc