Dopo 8 anni di battaglie legali finalmente gli animalisti californiani possono inneggiare alla vittoria: è entrata in vigore, dal I luglio 2012, la legge che vieta a tutti i ristoranti della California di servire il foie gras ai propri clienti.

Non si sono fatte attendere le reazioni dei francesi che hanno già annunciato che inizieranno a boicottare i vini californiani.

La battaglia del Peta è iniziata nel 2004, quando fu approvata dal governo della California, allora retto dall’attore Arnold Schwarzenegger, la legge che equiparava il gavage (l’ingrassamento forzato delle oche) ad una tortura. Il tempo trascorso è stato necessario per permettere a tutti i ristoranti dello stato di mettersi in regola con la nuova legge.

Il fois gras (che in francese si traduce esattamente come ‘fegato grasso’) si ottiene con la nutrizione coatta delle oche, che vengono alimentate con un tubo di gomma che va direttamente allo stomaco fino a che il loro fegato non arriva a scoppiare.

Basta guardare alcune delle immagini su internet per capire che il procedimento non è lontano dalla tortura e che, in fin dei conti, gli animalisti non hanno tutti i torti a portare avanti la loro battaglia.

Nonostante la vittoria lascia comunque da pensare che la multa prevista per chi sarà scoperto a servire questo alimento è di soli 1000 dollari.