I fiori dovrebbero essere raccolti in una giornata calda e asciutta, prima che il sole sia troppo forte per togliere ai fiori i loro olii essenziali. E’ meglio raccoglierli quando sono ancora in bocciolo o appena si sono aperti, quando il loro profumo e le loro proprietà sono al meglio. Un’avvertenza: chi soffre di allergie al polline non dovrebbe mangiare i fiori o assumerli in altri modi.

Il nostro corpo può beneficiare delle proprietà dei fiori in vari modi: si possono assumere sia per via esterna che interna. Vediamo come.

USI INTERNI

I fiori possono essere assunti internamente sotto forma di infusioni, inalazioni, tinture, tisane, capsule e polveri, ed in molti tipi di preparazioni che ne prevedono l’uso in cucina.

USI ESTERNI

I fiori possono essere usati per via esterna sotto forma di impacchi, poltiglie, creme, pot-pourri, olii, creme per la pelle e olii per il bagno.