A 10 settimane ormai il primo trimestre di gravidanza è praticamente alle spalle e il pericolo di aborto è ormai molto basso.

In questo periodo continuano a manifestarsi i classici sintomi della gravidanza, come nausea, vomito e stanchezza, ma piano piano la situazione andrà migliorando. Nel piccolo, le gonadi primitive si sono già trasformate in testicoli o in ovaie, a seconda del sesso nel nascituro. Lo scheletro inizia a indurirsi e si passa a definire il piccolo come feto. Il piccolo è lungo circa 3 cm e pesa circa 5 grammi.