Il giorno della Festa della Mamma, che quest’anno cadeo oggi, domenica 11 maggio, è una giornata speciale dedicata a tutte le mamme del mondo. AIRC, come da trent’anni a questa parte, distribuisce in tutte le piazze italiane l’azalea della ricerca, un perfetto regalo per tutte le madri e al tempo stesso un’opera di bene che permette di raccogliere fondi per la ricerca contro i tumori. Ma non è tutto, perché si potrà inviare sull’apposito sito dell’AIRC una selfie personalizzata con l’hashtag #selfieXmamma, che verrà personalizzato e inviato via mail direttamente alla vostra mamma.

L’azalea della ricerca potrete trovarla in più di 3.600 piazze italiane. Basta un contributo associativo minimo di 15 euro per riceverne una in omaggio, contrassegnata dal marchio dell’Associazione e tutto il ricavato sarà devoluto alla ricerca e cura sui tumori femminili (leggi qui i nostri consigli sui regali per la festa della mamma). L’azalea è da sempre un momento di grande partecipazione collettiva e il suo successo è dovuto alla generosità dei cittadini italiani e alla disponibilità degli oltre 20.000 volontari che permettono all’AIRC una distribuzione capillare delle piante su tutto il territorio nazionale.

“In questi trent’anni AIRC, con i suoi sostenitori, ha dato un contributo straordinario al progresso della ricerca nel campo dei tumori femminili”, sottolinea Maria Ines Colnaghi, Direttore Scientifico AIRC, specificando che “solo nel 2013 l’investimento di AIRC in questo settore ha superato i 9 milioni di euro. L’obiettivo della giornata dell’Azalea è raccogliere 9 milioni di euro per garantire la continuità di oltre 90 progetti di ricerca già attivi in quest’area” (leggete qui le 10 canzoni più belle da dedicare alla mamma).