Il fegato grasso è un’alterazione del metabolismo lipidico che può essere causata da diverse malattie o disturbi. Solitamente i fattori di rischio sono l’obesità, soprattutto nella zona addominale, il diabete, l’anemia, l’alcolismo, una dieta eccessivamente ricca di grassi.

A causare questa alterazione può essere anche un digiuno troppo prolungato, un’esposizione eccessiva a tossine, squilibri ormonali, l’assunzione di alcuni farmaci, deficit di carnitina. Si tratta di una condizione molto frequente nelle persone obese e si manifesta più spesso nei soggetti tra i 50 ed i 60 anni di età.