È stato disposto dall’Agenzia Italiana del Farmaco, nota anche come Aifa, il ritiro di alcuni farmaci atti al trattamento di febbre, dolori e diabete di tipo 2.

Sono infatti stati prelevati dalle farmacie e parafarmacie di tutta Italia alcuni lotti di specialità medicinali della casa farmaceutica EG e della Pensa Pharma: per la prima si parla di Paracetamolo EG e Metformina EG, utilizzata nella cura del diabete di tipo 2, mentre per la seconda del solo Paracetamolo.

Questi i lotti ritirati dalle farmacie. Per quanto riguarda Paracetamolo EG EG 16CPR 1000MG – AIC 041467111 Lotti n. 2850023A scad. Nov-17 e n. A6001 scad. Lug-19, EG 20CPR 500MG – AIC 041467034 Lotti n. 1760001F scad. Nov-18 e n. K6046 scad. Apr-21.

Per il Paracetamolo di Pensa Pharma di tratta di PEN 20CPR 500MG – AIC 041432030 lotto n. K6038 – scad. 30/4/2021 e di PEN 16CPR 1000MG – AIC 041432093 lotto n. M6106 – scad. 31/8/2019.

Per Metformina si parla invece di EG 60CPR RIV 1000MG – AIC 037040058 nei seguenti lotti: 41908 scad. mag-17; 41910 scad. mag-17; 42814 scad. lug-17; 43220V scad. ago-17; 43322 scad. ago-17; 43828 scad. set-17; 43829 scad. set-17; 44435 scad. ott-17; 44436 scad. ott-17; 51548 scad. apr-18; 51750V scad. apr-18; 53664V scad. set-18; 54969 scad. nov-18; 54970 scad. dic-18; 54971 scad. dic-18; 60376 scad. gen-19; 61081 scad. feb-19; 62389 scad. giu-19).

È il presidente dello Sportello dei Diritti, Giovanni D’Agata, che ha sottolineato come il provvedimento si sia reso necessario in seguito alla notifica di allerta rapida provocata dalla dichiarazione di non conformità alle Norme di Buona Fabbricazione del sito di produzione.

La tempestività della segnalazione dell’agenzia portoghese è dovuta anche al frequento utilizzo del Paracetamolo nella cura degli stati febbrili, così frequenti durante il periodo invernale. Gli utenti che si ritrovino confezioni appartenenti ai lotti indicati sono pregati  di non utilizzarli e di riportarli nella farmacia dove sono stati acquistati.