La febbre remittente o intermittente si ha quando la temperatura corporea subisce delle fluttuazioni, alternando periodi di cosiddetta apiressia, ovvero assenza di febbre, e periodi di piressia, ovvero di febbre anche molto alta. La durata tra le oscillazioni di temperatura possono variare in base alle cause che l’hanno indotta. Ne esistono di vario tipo e di varie natura, ma allo stesso modo sono tantissime le cause che possono generarlo. È, quindi, bene consultare subito il proprio medico per valutare la natura della febbre remittente.