Siamo nell’era del web e tutta la conoscenza passa attraverso internet e i dispositivi mobili. Con una nuova applicazione per smartphone ora è possibile conoscere meglio anche i farmaci.

L’applicazione, per ora disponibile solo per iOS, si chiama Wikipharm Più ed è stata premiata come migliore app nella categoria salute e benessere allo SMAU di Bologna.

Abbiamo parlato qualche tempo fa delle nuove ricette mediche in cui non compariranno più i nomi di farmaci specifici, ma solo il principio attivo in esso contenuto. I farmacisti saranno obbligati a dare al paziente il farmaco con il prezzo più basso, a meno di precise indicazioni del medico, e, nel caso in cui un paziente faccia una particolare richiesta, la differenze di prezzo sarà a suo carico.

Questa normativa ha portato un po’ di scompiglio e confusione ma, come spesso accade, la tecnologia viene in nostro soccorso. Grazie a Wikipharm Più si potranno conoscere meglio sia i vari principi attivi che i diversi farmaci che li contengono. Si tratta di una piattaforma, collegata al portale Web Wikipharm, un network in cui operano diversi medici e farmacisti, che permette, una volta inserito il nome del principio attivo, di conoscere quali sono i farmaci che lo contengono, con relativa scheda informativa, le controindicazioni e i pareri di medici e farmacisti.

Inoltre, l’applicazione consente anche si conoscere la disponibilità del farmaco e il suo prezzo.