La PCR, ovvero la proteina C reattiva, è una proteina che aumenta la sua concentrazione ematica nelle fasi acute di determinate malattie. Ecco, quindi, che un esame per accertare i suoi valori può risultare estremamente importante per individuare alcune patologie. I livelli di proteina C reattiva aumentano in caso di infezioni di origine virale o batterica, di infarto miocardico, di neoplasie maligne, di ascessi addominali, di peritoniti, di reumatismi articolari acuti, del morbo di Crohn e di lupus eritromatoso sistemico. È bene, quindi, consultare subito il proprio medico.