L’ernia iatale e la tachicardia spesso viaggiano di pari passo. Spesso, infatti, proprio questo legame fa pensare ad un attacco cardiaco piuttosto che ad un’ernia iatale. Anche coloro che sono consapevoli di essere affetti da ernia iatale, tendono a sottoporsi almeno una volta ad una visita cardiologica proprio per accertare che non siano presenti eventuali cardiopatie. I sintomi dell’ernia iatale, infatti, possono essere confusi con alcuni sintomi di cardiopatie importanti e la presenza della tachicardia aumenta questo sospetto. È sempre bene, però, rivolgersi al proprio medico.