L’erba cipollina possiede, come la più celebre cipolla, proprietà diuretiche, lassative, antisettiche, cardio toniche eccetera ed è inoltre utile per combattere i fenomeni di meteorismo.

In cucina è utilizzata come “elegante” sostituto sia dell’aglio sia della cipolla, delle quali è stretta parente e, proprio per il suo sapore molto più delicato e digeribile, viene messa spesso in quelle pietanze nelle quali l’eccessivo aroma delle due bulbose, sue congeneri, sciuperebbe la delicatezza dei sapori. E’ bene ricordare che quest’erba aromatica non sopporta la lunga cottura e viene perciò utilizzata per lo più cruda, unendola ai cibi solo verso la fine della cottura.

Erba cipollina: una ricetta per esaltarne le proprietà

Ingredienti:

  • 1 chilo di asparagi
  • 3 uova sode
  • senape
  • 1 limone
  • olio di semi
  • aceto
  • erba cipollina
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

Lavare e sbucciare gli asparagi per 1/3 del loro diametro. Cuocerli quindi in acqua salata per circa 20 minuti. Preparare intanto la salsa: passare al setaccio i tuorli e aggiungere, mescolando, la senape, il succo di limone, il sale, il pepe, l’olio e aceto. Aggiungere infine gli albumi tagliuzzati, l’erba cipollina ed il prezzemolo.