Tanti sforzi per perdere peso, e poi?

Nella stragrande maggioranza dei casi i chili persi vengono riacquistati nel giro di pochi mesi e, a volte, se ne prende anche qualcuno in più.

Questo accade perché non si è pronti a cambiare le proprie abitudini alimentari e si è portati a pensare che basti fare la dieta per tornare in forma e per rimanerci. Ma non è così.

Esperti e nutrizionisti sono concordi nel dire che la parte più importante di ogni regime alimentare è quella del mantenimento, la fase in cui, cioè, si educa il corpo al nuovo regime alimentare e lo si abitua a funzionare con un ridotto apporto calorico giornaliero. Ma quali sono i cibi consigliati in questo periodo?

Secondo un recente studio del New Balance Foundation Obesity Prevention Center – Children Hospital di Boston (USA), per mantenere la forma fisica acquisita con tanta fatica è necessario avere un’alimentazione equilibrata in cui vengano dosati tutti gli elementi nutritivi nelle giuste proporzioni.

Infatti, non solo si devono scegliere cibi che non abbiano un alto contenuto calorico, ma bisogna selezionare anche alimenti che siano in grado di stimolare il metabolismo senza creare però danni alla salute. In sostanza la dieta ideale è fatta di un adeguato apporto di carboidrati, proteine, fibre e grassi.