Se avete letto la ricetta per farvi il sapone naturale in casa e siete rimasti un po’ intimoriti dal procedimento, ecco qua qualcosa di più facile che potete preparare in modo immediato… vediamo come autoprodurre in casa il dentifricio in polvere, il detergente per il viso e l’acqua tonica, rubate dal libro “Io lo so fare” di Marinella Correggia.

DENTIFRICIO IN POLVERE

In pochi sopportano i moderni tubetti del dentifricio: si spremono male, lasciando del prodotto ancora dentro, inutilizzabile, e poi non si sa mai dove gettare il tubetto per la differenziata. L’alternativa? Il dentifricio in polvere, che oltretutto si prepara davvero in pochissimo tempo. Basta mescolare con un cucchiaino in legno o in plastica – in un barattolino di vetro – 3/4 di argilla bianca o caolino, un cucchiaio di bicarbonato, semi di finocchio ridotti in polvere, o foglie essiccate e sbriciolate di menta e salvia. In alternativa potete utilizzare alcune gocce dei rispettivi oli essenziali, che sono antisettici, rinfrescanti e aromatici. Mettete il mix così ottenuto in un barattolino di vetro con alcuni chiodi di garofano. Per l’uso, basta metterne una piccola quantità sullo spazzolino, sempre con un cucchiaino o una palettina di legno o plastica (non usate quello in metallo). Evitate invece di immergere lo spazzolino bagnato direttamente nel barattolo!

DETERGENTE PER LA PELLE

Per le pelli secche, versate su una pezzuola in microfibra qualche goccia di olio extravergine di oliva o di olio di germe di grano, e passatelo sul collo e sul viso la sera e la mattina per portare via tutte le impurità. Lavate poi la pezzuola con il sapone di Aleppo e ripassatela bagnata sul viso e sul collo.

Per le pelli grasse, versate sulla pezzuola un’emulsione ottenuta sbattendo alcune gocce di limone con altrettante d’olio.

ACQUA TONICA

Questa ricetta è fornita dal GAS (Gruppo di Acquisto Solidale) Gos di Arco (TN). Si tratta di un’acqua purissima e ricca di sali minerali, dotata di proprietà idratanti e riequilibranti.

Ingredienti:

  • 250 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di argilla verde ventilata
  • 1 cucchiaio di sale marino integrale fino

Mettete acqua e sale nella terrina, aggiungete l’argilla e mescolate per circa un minuto. Coprite e lasciate riposare per un’ora. Travasate l’acqua in una bottiglietta di vetro scuro facendo molta attenzione a non smuovere  l’argilla che si sarà depositata sul fondo della terrina. Si conserva per due settimane.

Presto nuove semplici ricette di cosmetici ecologici fai-da-te!