Pierre Dukan, il medico inventore della dieta che porta il suo nome, famosa in tutto il mondo, sarà ospite questa sera in Toscana alla rassegna “Anteprime – Ti racconto il mio prossimo libro”, durante la quale presenterà “La Dieta Dukan: i 100 alimenti a volontà“.

Una presenza non gradita da una larga fetta dei professionisti della nutrizione che hanno sollevato diverse polemiche sulla sua presenza.

Pierre Dukan è da tempo nel mirino della critica e i suoi detrattori, davvero tanti, hanno preso a riprova del loro malcontento per questa presenza gli ultimi accadimenti che hanno riguardato il medico. Infatti, è di pochi giorni fa la notizia della sua radiazione dall’albo dei medici francesi a causa del comportamento eticamente scorretto del dietologo.

Ma Dukan si difende e parla di accuse mosse dall’invidia:

Sono stato io a chiedere di essere tolto dall’albo. Nel gennaio 2007, quando ho deciso di cominciare la mia battaglia contro il sovrappeso nel mondo, ho deciso di andare in pensione. L’Ordine dei medici è un organismo corporativo che non riconosce la libertà d’espressione. La verità è che sono gelosi. L’ultimo pretesto per attaccarmi è stato il libro nel quale propongo centoventi misure per lottare contro l’obesità.

In Francia le persone che hanno successo non piacciono, tante persone però mi sostengono e sono pronte a difendermi.