Le fibre sono un nutriente prezioso che ha una lunga serie di benefici per la salute e il corretto funzionamento dell’organismo. In primis le fibre sono preziose per l’intestino, ma hanno anche la capacità di regolare la quantità di zuccheri nel sangue e, conseguentemente, il livello di colesterolo.

L’EFSA – Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare – raccomanda di assumere una dose giornaliera di fibre di almeno 25 grammi al giorno, ma dove si possono trovare?

Le fibre si trovano principalmente nei cereali, ma anche i molti altri cibi come le mele, un alimento famoso anche per il famoso detto popolare secondo cui “una mela al giorno toglie il medico di torno”, che contengono 4 grammi di fibre ognuna. Le mele, poi, hanno un’ampia gamma di qualità che riescono a soddisfare tutti i gusti.

Un altro tipo di frutta molto ricco di fibre sono i kiwi, che ne contengono 2/3 grammi per ogni frutto. Insospettabilmente ricche di fibre sono le cipolle, che ne contengo in media 2 grammi e si distinguono per contenerne un particolare tipo chiamato Inulina, molto utile nel controllo del colesterolo.

Sono ricchi di fibre anche i piselli, che oltretutto sono anche di stagione, che possono apportare fino a 4 grammi a porzione.