Molte donne, frequentemente, presentano dolore al basso ventre.

Innanzitutto, può trattarsi di mestruazioni. I rimedi possibili sono solo quelli sintomatici, dai farmaci analgesici per via orale agli alleati offerti dalla fitoterapia, come ad esempio l’iperico.

Se il dolore è nella parte bassa e destra dell’addome, potrebbe trattarsi di appendicite. In questo caso bisogna recarsi al pronto soccorso,per sottoporsi, qualora fosse necessario, all’intervento chirurgico.

Da non sottovalutare è l’endometriosi, che è caratterizzata dalla fuoriuscita del rivestimento interno dell’utero, l’endometrio, e dalla sua diffusione in altri tessuti e organi circostanti. Per questa patologia esistono terapie farmacologiche, ormonali e non, e interventi chirurgici adatti a tenere sotto controllo il disturbo.

Nel caso del dolore al basso ventre potrebbe trattarsi anche di un’infezione a carico delle vie urinarie, come la cistite. Per quanto concerne le infezioni, le cure più efficaci sono a base di farmaci antibiotici.

Per concludere possiamo citare anche la sindrome del colon irritabile, che annovera tra i suoi sintomi più fastidiosi anche il dolore al basso ventre.

photo credit: Robert McDon. via photopin cc