Dite un po’… Quanto sono buoni i biscotti al cocco? Ma per mangiarli non dovete per forza comprarli, anche perché difficilmente troverete ingredienti sani e naturali nei prodotti confezionati, e le calorie vanno su ad ogni morso. E’ molto più semplice prepararseli a casa, e con ingredienti che non fanno ingrassare, seguendo le regole della macrobiotica. Basta una manciata di ingredienti e un’oretta scarsa del vostro tempo. Che dite, ci proviamo?

Tutto quello che dovete fare è pre-riscaldare il forno, essere certe di avere delle formine per biscotti o magari qualche strumento per ritagliare voi le forme che più preferite, ed il gioco è fatto.

Unica avvertenza: questi biscotti al cocco, sanno di cocco. Lo specifico perché qualche giorno fa, nel prepararli, li ho fatti assaggiare a una persona che mangia abitualmente prodotti confezionati ed ha il senso del gusto molto avvezzo ad aromi artificiali o sapori molto calcati. Dopo il primo assaggio è rimasta incredula abbozzando un “Ma… sanno di cocco!”. Ebbene sì. I biscotti al cocco sanno di cocco. Non di zucchero, non di sapori chimici che non esistono in natura. Cercate di entrare nell’ottica che non sono i sapori naturali ad essere sbagliati, ma il nostro senso del gusto è alterato dai sapori artificiali, creati chimicamente per aumentare il vostro senso di fame e voglia di mangiare.

E ora… all’opera!

BISCOTTI AL COCCO

Ingredienti:

  • 1 tazza di cocco
  • 1 tazza di farina integrale
  • 4 cucchiai di olio di girasole
  • sale marino
  • 5 cucchiai di malto di riso

Come preparare i biscotti al cocco:

Impastate tutti gli ingredienti con tanta acqua quanto basta per avere un impasto elastico.

Incidete diverse forme e infornate a 230°  per 25 minuti.

Tutto qui? Sì, tutto qui.

Buona merenda!