L’insonnia è associata a una serie di effetti negativi. Ma pochi sanno, che dormire poco avrebbe anche un effetto benefico sulla depressione: lo sostiene uno studio della Medical University of South Carolina e del Rhode Island Hospital (leggi i rimedi per l’insonnia).

Nel corso della sperimentazione, i medici hanno evidenziato un miglioramento dell’umore nei soggetti svegli per almeno 24 ore. L’effetto positivo però, è destinato a svanire in seguito all’inevitabile necessita di riposo (fototerapia come aiuto per insonnia e depressione). Il meccanismo di funzionamento è legato alla stimolazione dei neurotrasmettitori come la serotonina, un po’ come avviene con gli antidepressivi (insonnia in gravidanza: ecco i consigli).

photo credit: eliot. via photopin cc