Le dimensioni del pene sono da sempre un’ossessione per molti uomini. Ora, però, in loro soccorso arriva l’Accademia italiana di penoplastica, che servirà a formare chirurghi specializzati proprio in questo tipo di interventi e darà supporto, anche psicologico, ai propri pazienti. Ad annunciarlo è stato il dottor Alessandro Littara, specialista in chirurgia generale e andrologia: “Il progetto in atto a Milano – ha spiegato – prevede master formativi di alcuni giorni rivolti a urologi, andrologi e chirurghi plastici, che impareranno le tecniche `sul campo´, direttamente in sala operatoria con l’obiettivo di standardizzare un metodo, per poi riprodurlo con tutte le garanzie di efficacia e sicurezza per il paziente”.

A Milano, dove avrà sede questa Accademia, si studieranno i metodi relativi ad allungamento e ingrossamento del pene troppo piccolo. Il tutto avverrà attraverso l’uso del grasso del paziente stesso e di staminali adipose. Il tutto verrà eseguito in day hospital. Il costo dell’operazione potrà variare dai 3 ai 7mila euro.