E’ quello che tutti vorremmo: perdere peso mangiando. Come vi ho già spiegato addietro con le ricette della cucina macrobiotica, non solo è possibile, ma scegliendo i cibi giusti si può avere la pancia piena, tanta energia, e pochissimi grassi che ci appesantiscono. I fagioli, da questo punto di vista, sono nostri alleati preziosissimi: forniscono proteine di alta qualità ma senza i grassi che contiene la carne, in più saziano e si prestano a una serie davvero infinita di ricette. Se vi preoccupate del gusto, guardate ai paesi caldi d’oltreoceano: il chili messicano è un piatto dai sapori forti e decisi, che aggiunge spezie “bruciagrassi” e che aiutano a sveltire ulteriormente il metabolismo. In più non si può davvero dire che sia difficile da preparare. E’ ottima come ricetta estiva, per una cena tra amici anche per chi sta a dieta o è vegano.

Ecco come prepararlo.

CHILI MESSICANO

Ingredienti per 6 persone:

  • 140 g di fagioli neri secchi, cannellini secchi e borlotti secchi, lasciati in acqua fredda per tutta la notte in terrine separate
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 grossa cipolla, finemente tritata
  • 2 peperoni rossi, provati dei semi e tagliati a dadini
  • 2 spicchi d’aglio, finemente tritati
  • 1/2 cucchiaino di semi di cumino, pestati
  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo, pestati
  • 1 cucchiaino di origano secco
  • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 800 g di polpa di pomodoro
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 625 ml di brodo vegetale
  • 3 cucchiai di coriandolo tritato
  • anelli di cipolla rossa e dadini di avocado, per guarnire

Sgocciolate i fagioli, metteteli in tre pentole separate e copriteli di acqua fredda. Portate a bollore e fate bollire a fuoco vivace per 10-15 minuti, poi riducete il fuoco e fate cuocere i fagioli per 35-45 minuti, finché non saranno teneri. Sgocciolateli e teneteli da parte.

Fate scaldare l’olio a fuoco moderato in un’ampia casseruola a fondo pesante e fatevi soffriggere la cipolla e i peperoni per 5 minuti, mescolando frequentemente.

Aggiungere l’aglio, i semi di cumino e di coriandolo e fate saltare il tutto per 30 secondi. Aggiungete il peperoncino e il concentrato di pomodoro e fate cuocere, mescolando, per 1 minuto.Unite la polpa di pomodoro, lo zucchero, il sale, i fagioli ed il brodo, portate a bollore, quindi riducete il fuoco, coprite e fate cuocere per 45 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Spolverizzate con il coriandolo tritato, quindi versate il chili nei piatti riscaldati e servite, guarnendo con anelli di cipolla rossa e dadini di avocado.

Buon appetito!