Il digiuno è uno dei metodi che spesso chi è a dieta utilizza nella speranza di poter perdere peso più in fretta, senza rendersi conto di quanto l’astensione forzata dal cibo possa fare male alla salute e allo spirito.

Ma c’è un digiuno particolare che fa molto bene a chiunque decida di farlo ed è il digiuno dallo specchio.

Una nuova tendenza  che sta dilagando in America grazie alla quale moltissime persone hanno scelto di non guardarsi allo specchio per almeno un mese. Ad inventare il Mirror Fasting è stata la giovane blogger Autumn Whitefield-Madrano che, ad un certo punto della sua vita, ha deciso che la sostanza vale molto di più dell’apparenza.

Purtroppo nella società in cui viviamo fare a meno dello specchio non è facile. Ci è richiesto di essere sempre belli e in ordine, con il trucco a posto e i capelli ben pettinati e ci siamo spinti fino al punto in cui ciò che il nostro look è divenuto più importante di quello che abbiamo dentro.

La blogger propone di fare a meno dello specchio per almeno un mese per tornare ad essere sereni e felici, senza l’assillo continuo di dover apparire. Digiunare dallo specchio per riprendersi la propria tranquillità e la consapevolezza di noi stessi e del nostro modo di essere. Non è facile ma, a detta dei tanti che lo hanno provato, funziona.