Le diete dimagranti basate sulle intolleranze alimentari sarebbero soltanto una bufala. Lo sosterrebbero la Società Italiana di Diabetologia, l’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, l’Associazione Medici Diabetologi, l’Associazione Nazionale Dietisti, la Società Italiana di Nutrizione Umana), la Società Italiana di Nutrizione Pediatrica e la Società Italiana dell’Obesità. Insomma, tutti – o quasi – contro quelle diete che vengono prescritte dopo aver eseguito pseudo test di intolleranze alimentari.

In realtà, l’intento di questa schiera di professionisti dell’alimentazione e della nutrizione sarebbe soprattutto quello di mettere in guardia contro chi sul fenomeno degli pseudo test per le intolleranze alimentari ha in qualche modo costruito un business, spesso non possedendo neppure una qualifica corretta per poterlo fare. I ciarlatani delle diete, come sono stati definiti, sfruttano gli pseudo test per svelare intolleranze più o meno presenti (ma il più delle volte i test non sarebbero affatto affidabili e veritieri) per pi consigliare diete che si limitano ad eliminare gli alimenti “incriminati”. Un fenomeno tanto più importante se si pensa che spesso viene supportato anche da siti internet che lo sponsorizzano.

Test come quelli della variazione della frequenza cardiaci, elettrodermici oppure iridologici non sarebbero affatto affidabili e idonei a diagnosticare la presenza di eventuali intolleranze alimentari . Tanto più che i professionisti che hanno deciso di iniziare questa battaglia contro gli pseudo test per le intolleranze sosterrebbero anche che, attualmente, non vi sarebbero legami tra allergie alimentari e obesità e non vi sarebbero prove scientifiche che possano validare gli strumenti diagnostici spesso utilizzati per supportare il nesso tra intolleranze alimentari e obesità.

Il modo migliore per combattere il peso in eccesso e l’obesità? Resta sempre aumentare l’attività fisica praticata e ridurre le quantità di calorie assunte attraverso l’alimentazione. E farsi seguire da professionisti seri e qualificati.