Anche se si è in vacanza non bisogna dimenticare tutti gli sforzi che sono stati fatti durante l’inverno per raggiungere il peso forma superare la prova costume.

Certo, si può indulgere in qualche vizio ma non bisogna esagerare per non veder vanificati tutti i risultati ottenuti. Vediamo cosa e come mangiare per poter rimanere in forma.

Per prima cosa è molto importante, come durante tutto il resto dell’anno, non saltare i pasti. Bisogna cominciare la giornata con una buona colazione, composta da uno yogurt o del latte, un frutto e un cornetto o qualcosa di dolce, per avere le energie necessarie per affrontare la mattinata al mare.

Il pranzo non deve essere composto solo da frutta. Anche se con il caldo è difficile mangiare, il pasto ottimale di metà giornata è composto da alimenti leggeri come bresaola, insalata di mare, prosciutto e melone o un pezzo di pizza. Sono alimenti leggeri e semplici che non appesantiscono ma che forniscono i nutrienti necessari.

Anche il gelato può essere un buon pranzo, a patto che sia accompagnato da qualche cialda che garantisce l’assunzione di carboidrati complessi.

Visto che il pranzo è stato leggero, a cena ci si può anche concedere qualcosa in più, ma attenzione a non esagerare con alcool e cocktail: si tratta di bevande molto caloriche che non danno alcun nutriente.