Nella vita e col passare del tempo può accadere che il livello di colesterolo del sangue si alzi e sia troppo alto: questo potrebbe creare diversi problemi, molti dei quali potrebbero trasformarsi in delle conseguenze anche gravi, come infarti o altri problemi cardiaci.

Per evitare tutto questo quindi è opportuno mettersi a dieta, correggere la propria alimentazione,in modo tale da abbassare il livello del colesterolo.

Ovviamente però, non è facile rinunciare al buon cibo e la maggior parte delle persone continua a mangiare senza preoccuparsi del colesterolo, il quale potrebbe aumentare e raggiungere livelli elevatissimi.

Molti non sanno però che esistono delle ricette gustose in grado di far abbassare notevolmente il livello di colesterolo nel sangue permettendo comunque al paziente di potersi gustare i piatti gustando degli ottimi piatti prelibati e salutari. Una di queste pietanze sono le polpettine di ceci, secondo piatto che si accompagna bene ad un primo di pasta, possibilmente bianca con solo olio come condimento.

Cosa occorre per preparare le polpette di ceci? Circa 400 grammi di ceci cotti, 400 grammi di cipolle e dieci d’aglio, il tutto accompagnato da olio extra vergine d’oliva.

Preparle è semplicissimo: i ceci dovranno esser cotti per circa quindici minuti, e poi, per risparmiare tempo, dovranno esser posti in un frullatore, assieme alle cipolle sbucciate e  tagliate a fette finissime, e lasciate frullare fino a che non si ottiene un composto unico.

Una volta ottenuto, questo dovrà esser posto in frigo e lasciato riposare per circa un’ora: dopo questo lasso di tempo, l’impasto dovrà esser trasformato in polpette, facendo le classiche palline, e lasciate a cuocere per venti minuti in forno a cento venti gradi, aggiungendo poco olio per una cottura migliore.

A questo punto dovranno esser tolte dal forno e gustate tiepide: una ricetta semplice e veloce sinonimo di salute.

photo credit: Geomangio via photopin cc