Secondo uno scienziato americano ogni gruppo sanguigno ha degli alimenti particolarmente consigliati ed altri, invece, che andrebbero assunti con moderazione. Per quanto riguarda il gruppo B, la sua dieta dovrebbe essere caratterizzata da un’abbondanza di ortaggi a foglia verde, cereali, frutta, latte e latticini.

Da bandire, invece, mais, arachidi, lenticchie, sesami, frumento e grano saraceno. Tra gli ortaggi sono da scartare i pomodori, mentre sono da consumare a volontà frutta e verdura. Neutri, invece, formaggio di soia, provolone, parmigiano, fagioli, quinoa, riso e pane alla soia o primo di glutine.