La cucina orientale (cinese, giapponese, thailandese ed indiana, in particolare) è un vero toccasana per l’organismo: è un po’ più elaborata della nostra per quanto riguarda la quantità di ingredienti necessari per preparare il singolo piatto, ma consente di creare dei piatti gustosi con pochissime calorie e con tutti i nutrienti necessari per avere energia al fronte di pochissimi grassi.

Se siete dei fan dei noodle come me, non potrete che apprezzare questo piatto a base di noodle con verdure cinesi e germogli di soia. Un piatto che consente di affrontare il freddo invernale, saziare ma non appesantire. Non lasciatevi spaventare dalla quantità degli ingredienti: in realtà è più lungo a leggersi che non da preparare, e potete variare le verdure a piacere, sperimentando come accostare i sapori di verdure nostrane con quelle asiatiche. Potete anche sostituire i noodle all’uovo con quelli di soba giapponesi, molto più leggeri e ricchi di fibre.

NOODLE CON VERDURE CINESI E GERMOGLI DI SOIA

Ingredienti:

  • 1,25 l di brodo vegetale
  • 1 spicchio d’aglio,  pestato
  • 1 cm di radice di zenzero, grattugiata
  • 225 g di noodle all’uovo secchi
  • 1 peperone rosso, privato dei semi e tagliato a listerelle
  • 85 g di piselli sgranati
  • 115 g di broccoli, in cimette
  • 85 g di funghi shiitake, affettati
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • 225 g di castagne d’acqua in scatola, sgocciolate e tagliate a metà
  • 225 g di germogli di bambù, sgocciolati
  • 280 g di cavolo Napa, tagliato listarelle
  • 140 g di germogli di soia
  • 3 cipollotti, affettati
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • pepe

Come preparare i noodle con verdure cinesi e germogli di soia:

Portate a bollore il brodo con l’aglio e la radici di zenzero in una pentola e immergetevi i noodle con il peperone, i piselli, i broccoli e i funghi. Riportate a bollore, riducete il fuoco, coprite e fate cuocere per 5-6 minuti, finché i noodle non saranno teneri.

Nel frattempo, fate tostare i semi di sesamo sotto il grill del forno (facendo attenzione a non farli bruciare), quindi trasferiteli in un piattino e teneteli da parte.

Quando i noodle saranno teneri, aggiungete nella pentola le castagne d’acqua, i germogli di bambù, il cavolo, i germogli di soia e i cipollotti, riportate a bollore e fate cuocere il tutto per altri 2-3 minuti.

Filtrate 300 ml del brodo in una brocca e tenetelo da parte. Filtrate il resto del brodo ed eliminatelo. Trasferite i noodle e le verdure a in una zuppiera da portata riscaldata. Stemperate la salsa di soia con il brodo tenuto da parte e versatelo su per il mondo e le verdure. Insaporite con pepe a piacere e servite immediatamente.