Se volete smaltire i bagordi delle Feste, mettervi a dieta ferrea non servirà a niente: ciò che vi serve sono dei piatti poco calorici ma gustosi e depurativi, che vi lascino un senso di sazietà e appagamento con poche calorie. Quindi, al posto dell’insalatina scondita che poi vi farà senire i morsi della fame, potete sostituire un pasto principale con un’insalata più corposa, che vi fornisca le proteine, il gusto e la sostanza delle lenticchie, con pochissimi grassi. Per un tocco di gusto in più, potete accostare alle lenticchie (la varietà più legegra è quella delle lenticchie rosse) del formaggio caprino, leggero e con un sapore che ben si sposa con le insalate.Vediamo allora come preparare la nostra insalata tiepida di lenticchie rosse con caprino.

INSALATA TIEPIDA DI LENTICCHIE ROSSE CON CAPRINO

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 2 cucchiaini di semi di cumino
  • 2 spicchi d’aglio, pestati
  • 2 cucchiaini di radice di zenzero, grattugiata
  • 300 g di lenticchie rosse spaccate
  • 750 ml di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di menta, tritata
  • 2 cucchiai di coriandolo, tritato
  • 2 cipolle rosse, affettate sottili
  • 200 g di foglioline di spinaci
  •  1 cucchiaino di olio di nocciole
  • 150 g di formaggio caprino
  • 4 cucchiai di yogurt greco
  • pepe
  • 1 limone, tagliato a spicchi per guarnire
  • pane di segale tostato, per servire

Come preparare l’insalata tiepida di lenticchie rosse con caprino:

Fate scaldare metà dell’olio di oliva in una casseruola a fuoco moderato e fatevi saltare i semi di cumino, laglio e lo zenzero per due minuti, mescolando costantemente.

Aggiungete le lenticchie e fate cuocere, aggiungendo il brodo un po’ alla volta, finché quest’ultimo non sarà stato tutto assorbito (ci vorranno circa 20 minuti). Togliete dal fuoco e incorporate alle lenticchie le erbe aromatiche. Nel frattempo, fate scaldare in una padella a fuoco moderato l’olio di oliva restante e fatevi soffriggere le cipolle per 10 minuti, mescolando spesso.

Condite gli spinaci con l’olio di nocciole in una terrina, quindi distribuiteli sul fondo di 4 piatti individuali.

Schiacciate il caprino con lo yogurt in una ciotolina e insaporitelo con una generosa macinata di pepe.

Distribuite le lenticchie nei piatti, sopra gli spinaci, disponetevi sopra le cipolle e il caprino, guarnite con spicchi di limone e servite con pane di segale tostato.