Questa è una dieta “datata” sopravvissuta fino ai nostri giorni per tante buone ragioni, in primo luogo perché è ricca di frutta fresca e verdura, ottime per la salute. La dieta si basa sulla premessa che il corpo non è in grado di elaborare le proteine e i carboidrati se assunti contemporaneamente, a causa del modo in cui vengono digeriti. Hay affermava che gli esseri umani si sono evoluti in modo tale che questi due tipi di alimenti semplicemente non sono stati assunti insieme fino ai tempi moderni, in quanto consumare insieme questi cibi presumibilmente si traduce in una scarsa eliminazione delle scorie e delle tossine. Egli credeva che l’accumulo di acidi nel corpo, causato da alimentazione scorretta, era la causa di molti problemi di salute, così, combinando i cibi in maniera corretta e assumendo più frutta e verdura, si produce più alcalinità che può contrastare l’acidità presente. Quindi, la dieta Hay riduce proteine, amidi e cibi altamente trasformati e aumenta l’assunzione di frutta e verdura fino a portarle al 60% del cibo consumato (costituito da materie prime e non trasformate ove possibile). L’assunzione di altri alimenti e proteine deve avvenire ad almeno 3-4 ore di distanza. Nonostante la vecchia teoria alla base, che sembra avere un senso, c’è stata poca ricerca in termini di conferma scientifica, così che questa dieta non è sicuramente una delle più consigliate dai medici. Tuttavia, da ogni punto di vista la dieta dissociata è sana e mangiare i cibi consigliati probabilmente porta ad una discreta quantità di perdita di peso e un miglioramento della salute generale migliori rispetto alla tipica dieta occidentale.

VANTAGGI
La dieta dissociata raccomanda un elevato apporto di frutta e verdura.
La dieta vieta il consumo di zuccheri raffinati e amidi.
Alcuni siti web promuovono anche l’esercizio fisico in associazione con il piano alimentare.

SVANTAGGI
La dieta Hay è molto restrittiva.
Il mantenimento ed il monitoraggio del programma possono comportare troppo impegno per molte persone.
La dieta non è specificamente propagandata come un programma di perdita di peso.

PER CHI E’ ADATTA?
Una dieta che vieta il consumo di amidi e zuccheri raffinati e promuove un’elevata quantità di frutta e verdura può tranquillamente tradursi in perdita di peso, tuttavia, una dieta restrittiva che richiede molto monitoraggio ed attenzione può essere difficile da rispettare per alcune persone. Crediamo che si possa semplificare il programma semplicemente consumando alimenti a basso contenuto calorico, facendo una buona attività fisica ogni giorno e integrando l’alimentazione con un supplemento per la perdita di peso. La dieta dissociata è probabilmente troppo complicata per la maggior parte delle persone e quindi molti la abbandonano o si orientano verso altri tipi di diete meno complesse.