Per disintossicare l’organismo dopo un periodo di stravizi, quello che ci vuole è una rapida dieta depurativa, che aiuti il corpo ad eliminare le tossine che causano quella sensazione di stanchezza e pesantezza, drenare i liquidi in eccesso e aiutare fegato e intestino a lavorare al meglio.

Non sono necessari grandi sacrifici: per sgonfiare e disintossicare l’organismo dopo il periodo natalizio è sufficiente seguire una dieta leggera per 3/5 giorni, garantire al corpo una buona idratazione e introdurre nella nostra alimentazione quegli alimenti che supportano i naturali processi depurativi. Una dieta sgonfiante e depurativa dovrebbe quindi sempre prevedere il consumo di tanta frutta e verdura fresca ed in particolare cetrioli, cipolle, carciofi, broccoli, cavolo, sedano, prezzemolo, crescione, finocchi, agrumi, ananas, frutti di bosco e mele. Gli alimenti che invece vanno assolutamente evitati sono: fritti, dolci, cioccolata, insaccati, cibo affumicato o molto salato, le carni grasse, bevande gasate, colorate artificialmente e zuccherate, il caffè e gli alcolici. Meglio poi sostituire i succhi di frutta industriali con spremute fresche o centrifugati di frutta e verdura e limitare al minimo i cibi elaborati, pronti o precotti.

Una buona dieta depurativa parte dalla colazione, che non andrebbe mai saltata: ottimo risulta il tè verde, che protegge dalle malattie cardiovascolari riducendo i livelli di colesterolo e trigliceridi, accelera il metabolismo e favorisce la diuresi. In alternativa si può consumare un bicchiere di succo di pompelmo, una macedonia o un frullato di frutta fresca. Via libera poi a yogurt magro e fiocchi d’avena.

A metà mattina e metà pomeriggio si consiglia uno spuntino a base di frutta di stagione oppure yogurt.

A pranzo via libera invece alle verdure, accompagnate da pasta o riso integrale, oppure farro e lenticchie. Come condimento si consiglia di usare 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, succo fresco di limone e aceto di mele, limitando invece il consumo di sale, preferendo insaporire i piatti con le spezie.

Per cena ottimale è consumare una porzione di carne magra o pesce al forno o alla piastra, con contorno di verdure crude o cotte, condite con un cucchiaio di olio. Completate il pasto con una fetta di pane integrale.

Prima di andare a dormire non dimenticate di bere una tisana depurativa, come quella al finocchio. Una buona idratazione è infatti fondamentale per permettere all’organismo di disintossicarsi dopo le abbuffate del periodo natalizio. Cercate di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, aiutandovi con tisane drenanti, depurative e rinfrescanti.