Come promesso (vedi qui la presentazione della dieta) torniamo a parlare dell’ultimo regime in voga tra le star di Hollywood, presentandone la versione estesa. Quella cioè che, oltre ai digiuni di 24 ore in corrispondenza delle fasi di Luna Piena e Luna Nuova, prevede anche tutta una serie di regole da seguire nelle altre fasi.

L’influsso lunare avrebbe, secondo i sostenitori di questo regime, effetti non solo sugli oceani e sulla terra, ma anche sul nostro corpo. E questi effetti possono essere sfruttati per purificarsi e dimagrire.

Ricordiamo che le varie fasi del regime devono seguire al minuto le variazioni di fase lunare (qui il calendario da ora alla fine dell’anno)

LUNA PIENA
È il momento ideale per iniziare la dieta, la prossima inizia il 15 Aprile poco prima delle 10 del mattino.
In questa fase bisogna seguire un digiuno liquido della durata di 24 ore, assumendo solo acqua, infusi e succhi di frutta o verdura senza sale né zucchero (qui le regole dei digiuni lunari).
Il digiuno, e la luna, aiutano l’organismo a eliminare l’acqua in eccesso con un effetto che può tradursi nella perdita di 2-3 chili di peso in un giorno (ma non di grasso).

LUNA CALANTE
Il periodo che segue la luna piena è quello in cui è più semplice rispettare la dieta perché la luna calante influenza positivamente l’eliminazione di grassi e liquidi e porta un calo dell’appetito.

In questa fase bisogna assicurarsi di bere molto per favorire l’effetto detossinante (circa 1,5 litri d’acqua al giorno) e di seguire una dieta bilanciata (vedi per esempio la Dieta Dash o la Dieta Mediterranea)

LUNA NUOVA
Sono i giorni in cui la luna scompare. Si tratta della fase che più influisce sul nostro organismo: il momento in cui l’effetto detossinante e antiritenzione raggiunge il picco massimo. Per sfruttarlo al meglio, il digiuno liquido prescritto dalla versione base della dieta deve includere tisane disintossicanti (vedi ricette) e the verde per accelerare il metabolismo.

LUNA CRESCENTE
Si tratta di una fase delicata perché al crescere della luna cresce anche il nostro appetito e il nostro desiderio di trasgressioni alimentari che raggiunge il picco nei giorni di Luna Piena.

Dovete cercare di controllarvi, senza fare la fame, ma sforzandovi di smettere di mangiare appena avvertite senso di sazietà, senza lasciarvi trascinare dalla gola. Cercate soprattutto di astenervi dai cibi più ricchi di grassi e zuccheri.

Ma la regola fondamentale per la fase di luna crescente è quella di non mangiare nulla dopo le ore 18 e fino al mattino.
Bisogna anche cercare di bere molto tra le 15 e le 17, anche per contribuire al senso di sazieta e reggere poi meglio alle ore di digiuno.

(Foto by InfoPhoto)