È l’ultima nata tra le diete dei vip con il suo corollario di adepti illustri e il solito esperto di riferimento. Questa volta è la nutrizionista americana Haylie Pomroy, che ha già rimesso in forma celebrities come Jennifer Lopez, Ryan Reynolds, Robert Downey Jr., Cher e Raquel Welch e che ora è sbarcata in Italia col libro La Dieta del Supermetabolismo – Mangi di più, perdi più chili (Sperling e Kupfer).

Il programma dietetico dura solo 28 giorni, 4 settimane esatte per riattivare il metabolismo e cominciare a mangiare senza ingrassare più.
Si tratta di una dieta ciclica con tre fasi: ogni settimana  fasi si susseguono in un ordine predefinito per calmare lo stress, sbloccare il grasso e liberare gli ormoni che bruciano gli accumoli adiposi. Ciascuna fase prevede una diversa strategia alimentare e un diverso tipo di attività fisica. In questo modo si spiazza il metabolismo impedendogli di rallentare come normalmente avviene durante le diete. Al contrario, secondo la Pomery lo si spingerebbe ad accelerare.

PRIMA FASE: durata 2 giorni (lunedì e martedì)
Macronutrienti consentiti: carboidrati e verdure
Scopo: calmare lo stress. Stimola l’organismo a bruciare gli alimenti che assume trasformandoli in energia senza più accumularli sotto forma di grasso.
In questa fase è consigliata attività fisica di tipo aerobico

SECONDA FASE: durata 2 giorni (mercoledì e giovedì)
Macronutrienti consentiti: proteine e verdure
Scopo: sbloccare i depositi di grasso e accelerare il metabolismo. Agisce in modo intensivo sulla struttura dell’organismo, trasformando il grasso accumulato in muscoli. E visto che i muscoli divorano calorie, più si è muscolosi, più si bruciano grassi.
In questa fase è consigliata un’attività fisica di potenziamento: esercizi con i pesi

TERZA FASE: durata 3 giorni (da venerdì a domenica)
Macronutrienti consentiti: grassi insaturi e verdure, più porzioni ridotte di carboidrati e proteine
Scopo: bruciare i grassi. La Fase 3 è ricca di grassi, pochi carboidrati, poche proteine e frutta poco glicemica ed è quella dove si avvertono i cambiamenti e i rotolini di grasso sembrano sciogliersi
In questa fase è consigliata un’attività fisica rilassante come lo yoga, tranquille passeggiate o un massaggi.

Oltre a questo ci sono una serie di regole da rispettare con scrupolo (clicca qui per saperne di più).

photo credit: Aproximando Ciência e Pessoas via photopin cc