L’autunno è arrivato e con lui anche quella generale sensazione di apatia, stanchezza e irritabilità che accompagna solitamente i cambi di stagione.

Per stare bene n questo periodo e affrontare il cambio di stagione senza stress e con rinnovato vigore bisogna fare attenzione alla dieta, vediamo come.

Per combattere lo stress che si accumula in questo periodo è necessario inserire nella propria dieta alimenti ricchi di vitamine, acqua e minerali, in modo da depurare l’organismo e avere la giusta quantità di energia.

Tanto per iniziare è necessario bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Dal momento che, però, in questa stagione è più difficile bere in quanto si sente di meno lo stimolo della sete, si può integrare anche con   thè e tisane – ovviamente senza zucchero – che sono più gustose e che, quindi, si bevono più facilmente.

La prima colazione ideale andrebbe fatta con qualche biscotto (non più di quattro), una spremuta di arancia e una tazza di caffè. A metà mattina spezziamo la fame con uno yogurt magro, intero o alla frutta. Il pranzo prevede una ricca insalata (lattuga, sedano, finocchi e cetrioli e tutte le verdure di stagione che preferite) e una fetta di petto di pollo ai ferri. La sera preferite un piatto di pasta accompagnato da insalata di pomodori e rucola.