La dieta Atkins rimane molto controversa presso gli esperti di tutto il mondo. Un portavoce della Atkins sottolinea che una serie di studi in corso dal 2002 dimostrano alcuni benefici di una dieta povera di carboidrati, soprattutto quando la perdita di peso ottenuta con una dieta come la Atkins sono confrontati con la perdita di peso ottenuta con altri programmi dietetici. Ma molti esperti di salute rimangono cauti. La dieta Atkins “funziona” se state cercando di perdere peso e se si cerca di migliorare il livello dei trigliceridi e del colesterolo HDL, ma molti dietisti sono scettici a riguardo e vanno cauti nel giudicare il piano dietetico della dieta Atkins.

LA DIETA ATKINS HA EFFETTI COLLATERALI?
Spiacevoli effetti collaterali possono verificarsi con la dieta Atkins. Per cominciare, bruciare grassi porta alla produzione di sostanze denominate chetoni e il corpo entra in uno stato chiamato chetosi, condizione che può causare alito cattivo, stanchezza, debolezza, vertigini, insonnia e nausea. Può anche verificarsi stipsi come conseguenza della mancata assunzione di cibi tipicamente ricchi di fibre come frutta, verdura, fagioli, pasta integrale, riso integrale, cereali integrali e patate. Quando si tratta di effetti collaterali di lungo termine, molti operatori sanitari sono preoccupati che la dieta Atkins possa comportare gravi rischi: l’elevato apporto di grassi, di acidi grassi saturi in particolare, può aumentare il rischio di malattie cardiache e la natura sbilanciata della dieta può portare a carenze nutrizionali, che causano problemi di salute in età avanzata. Per esempio, l’assunzione limitata di calcio, deputato alla costruzione delle ossa, può aumentare il rischio di osteoporosi, mentre l’assunzione ridotta di nutrienti antiossidanti (presenti in frutta e verdura) sono collegati con una serie di problemi di salute che vanno dalle malattie cardiache al cancro all’invecchiamento precoce e alla cataratta. Alcuni esperti sono anche preoccupati che un elevato consumo di proteine possa causare problemi ai reni o indebolimento delle ossa. Si consiglia sempre un consulto medico prima di intraprendere un menù dietetico in generale.

SVANTAGGI
Poiché tanti alimenti sono off limits, la dieta può diventare molto noiosa, con il risultato che molte persone dopo un breve periodo smettono di seguirla. È anche quasi impossibile adottarla se si è vegetariani.

VANTAGGI
Il fatto positivo è che le persone possono perdere notevoli quantità di peso, davvero molto velocemente, e questo può essere molto motivante.

IL PARERE DEGLI ESPERTI
Gli esperti della nutrizione sono particolarmente preoccupati che la dieta possa aumentare il rischio di malattie cardiache, in quanto è potenzialmente molto ricca di grassi, acidi grassi saturi in particolare.