La dieta Atkins viene suddivisa in quattro fasi:

LA FASE AD INDUZIONE
La prima fase è chiamata “ad induzione” e deve essere seguita per almeno due settimane, anche se può essere seguita per molto più tempo. In questa fase è necessario limitare severamente l’assunzione di carboidrati fino ad assumerne solo 20 g al giorno (la maggior parte di noi ne consuma circa 250 g al giorno). Questo significa rinunciare a biscotti, torte, cioccolato, patatine, bevande gassate, croissant e pasticceria come a pane, patate, pasta, riso, latte, frutta e verdura. Al contrario, si può consumare una quantità illimitata di carne rossa, pollo, pesce, formaggio, uova, maionese, panna e burro.

PERDITA DI PESO CONTINUO

La seconda fase, nota come “perdita di peso continuo”, consente di aumentare leggermente l’apporto di carboidrati (5 g al giorno per una settimana) fino a trovare il livello di carboidrati ideale per perdere peso: questa è la quantità massima di carboidrati che si può assumere ogni giorno per perdere tra 1 e 3 chili a settimana. Per alcune persone, la quantità può essere solo 25 g di carboidrati, per altri potrebbe essere 50 g, tuttavia, si tratta di quantità notevolmente inferiori rispetto a quelle alle quali la maggior parte di noi siamo abituati, e si possono introdurre nella dieta solamente un paio di verdure, frutta, noci e semi. Cereali, pane, patate, riso, pasta, sono ancora off limits!

PRE-MANUTENZIONE
È ora di entrare nella terza fase, chiamata “Pre-manutenzione”, in cui avete ancora solo 5-10 chili da perdere. Durante questa fase, è possibile aumentare l’assunzione di carboidrati di 10 g al giorno per una settimana alla volta. L’idea è quella di rallentare la perdita di peso a non più di 1 chilo a settimana, nel tentativo di preparare il corpo per la fase finale, la fase del mantenimento del peso. A questo punto si può iniziare a inserire nella dieta piccole quantità di alimenti ricchi di amido come il pane e la pasta. Per esempio, solo 40 g di pasta cotta o 30 g di riso cotto forniscono ciascuno 10 g di carboidrati!

MANUTENZIONE

La quarta e ultima fase, la fase di “manutenzione”, dura tutto l’arco della vita e si propone di aiutarvi a mantenere il vostro peso. Mentre si può avere un apporto di carboidrati un po’ più vario, molte persone hanno bisogno di limitare carboidrati a meno di 90 g al giorno, dose che è ancora solo circa un terzo di quanto la maggior parte di noi consuma ogni giorno.