Per le persone che soffrono di diabete, le feste natalizie possono rivelarsi davvero deleterie. Le tentazioni saranno indubbiamente molte, ma con qualche piccolo accorgimento è possibile tenere sotto controllo la glicemia e allo stesso tempo godersi i giorni di festa senza troppe preoccupazioni.

Fondamentale risulta non saltare la colazione: la mattina è bene cercare di stabilizzare il più possibile la glicemia con una pasto bilanciato e basato sul consumo di proteine “magre”. La colazione del giorno della festa dovrebbe dunque includere cereali integrali, un frutto e una fonte proteica come yogurt bianco o frutta secca. Questa garantirà una duratura sensazione di sazietà, aiutando ad evitare di eccedere durante il pranzo.

Importante è anche rispettare l’orario dei pasti, cercando di mangiare all’ora in cui si è soliti farlo, così da tenere stabile il livello di zuccheri nel sangue. Se il pranzo o la cena del giorno di festa verrà servito più tardi rispetto al solito, un buon accorgimento può essere quello di prepararsi uno spuntino leggero .

Masticare bene e lentamente aiuta poi ad aumentare il senso di sazietà, riducendo al contempo la tentazione di fare il bis dei nostri piatti preferiti.

Preferire piccole porzioni, specialmente delle pietanze più elaborate, permette di limitare le privazioni, senza tuttavia mettere a rischio la propria salute. In particolare è bene non eccedere con i carboidrati e gli alimenti ricchi di grasso, zuccheri e condimenti.

Importante è invece evitare le bevande dolci gassate e gli alcolici.

Anche il dessert può essere consumato, ma sempre stando attenti alla quantità. Se in famiglia ci sono persone che soffrono di diabete, meglio preferire dolci fatti in casa, che contengono un minor quantitativo di grassi e zuccheri rispetto a quelli industriali.

Stare seduti a lungo può far aumentare la glicemia: concedersi delle pause per sgranchire le gambe e fare un bella passeggiata in famiglia a fine pasto sono ottime abitudini!

Durante le feste è infine bene ricordarsi di controllare spesso la glicemia, tenere sempre a portata di mano i farmaci o l’insulina e tornare alla solita alimentazione nei giorni non festivi.