Bere un bicchiere di vino rosso ogni sera, per cena, può aiutare la salute cardiovascolare delle persone affette da diabete di tipo 2, addirittura più della semplice acqua minerale: questo quanto emerso da uno studio condotto dall’Università Ben-Gurion del Negev in Israele e pubblicato su Annals of Internal Medicine.

Lo stesso è stato condotto su 224 individui adulti affetti da diabete e di età compresa tra i 45 e 75 anni, che in genere non bevono alcolici: questi sono stati divisi in due gruppi, a uno è stato chiesto di bere un bicchiere di vino rosso o bianco per cena, ogni sera, mentre al secondo è stato chiesto di bere un semplice bicchiere di acqua minerale. A entrambi i gruppi è stato chiesto di seguire anche una dieta mediterranea, senza alcuna restrizione calorica e, per un arco di tempo di due anni, sono stati tenuti sotto controllo i dati relativi a colesterolo, i livelli di zucchero nel sangue, marcatori di fegato, farmaci e, in generale, gli indicatori di qualità della vita.

Dai risultati finali è emerso che coloro che avevano bevuto in maniera moderata il vino rosso, come richiesto dai ricercatori, presentavano un rischio cardiometabolico inferiore rispetto a coloro che, invece, hanno bevuto solamente acqua minerale: tra gli altri cambiamenti sono stati evidenziati anche livelli di grassi nel sangue più bilanciati, specie per quanto riguarda il colesterolo buono (HDL), risultato particolarmente migliorato, e lo stesso vale per la sindrome metabolica, con sintomi diminuiti.

Dagli stessi risultati è emerso in particolare che, invece, coloro che bevevano del vino bianco avevano dei livelli di trigliceridi inferiori rispetto sia a chi ha optato per l’acqua sia a chi ha bevuto vino rosso.

Visti gli entusiasmanti risultati e la differenza dei benefici tra i due vini, gli stessi studiosi hanno ipotizzato che non sia solo l’alcol a fornire i benefici, ma soprattutto i polifenoli contenuti della bevanda: tra questi il resveratrolo contenuto nel vino rosso in quantità superiori rispetto alla varietà bianca.