Sulla dieta mediterranea si è detto e scritto molto. Uno studio recente avrebbe rivelato che anche la depressione potrebbe essere tenuta a bada seguendo le linee base di tale strategia alimentare. La dieta mediterranea, infatti, sarebbe in grado di controllare l’umore, migliorandolo, e di allontanare lo spettro della depressione. Cerchiamo di capire in che modo.

Secondo il Centro per il Cibo e l’Umore della Deakin University (in Australia), seguire i fondamenti della dieta mediterranea consentirebbe di essere più sani, allontanare il rischio di incorrere in alcune patologie e quindi di essere più felici e meno tendenti a malattie psicologiche come la depressione. Questo, almeno, sarebbe l’esito ottenuto da alcuni test che sono stati eseguiti con un gruppo di volontari. Questi ultimi sono stati suddivisi, a loro volta, in due gruppi: il primo ha seguito per tre mesi la dieta mediterranea mentre il secondo ha continuato ad alimentarsi come sempre.  Il primo gruppo, al termine del periodo sotto esame, avrebbe presentato dati migliori per quanto riguardava l’umore e almeno un terzo dei volontari avrebbe segnalato di aver notato un sensibile miglioramento. Il secondo gruppo, ossia quello che ha proseguito nelle proprie abitudini alimentari, non avrebbe invece notato alcun mutamento.

Grazie all’equilibrio tra carboidrati, proteine e grassi assicurato dalla dieta mediterranea, si otterrebbero infatti notevoli miglioramenti sul sistema cardiovascolare, senza contare la possibilità di prevenire patologie quali diabete e ipertensione. Tutti effetti benefici che si riversano anche nel cervello, che fanno sentire meglio e che allontanano anche una malattia psichica terribile come la depressione oppure il cattivo umore in generale.