Una decisione presa per rispettare l’ambiente e tutelare la salute dei consumatori quella presa da Mulino Bianco Barilla che ha deciso di eliminare in modo progressivo nel corso dei prossimi anni, l’olio di palma in tutti i suoi prodotti. Una scelta testata con i primi biscotti senza il tanto discusso olio, già disponibili in commercio: i Chicchi di Cioccolato e i Fiori di Latte.

In questi due tipi di biscotti, l’olio di palma è stato sostituito con olio di girasole, il resto degli ingredienti è invece rimasto invariato.

Una scelta, quella di non utilizzare più l’olio di palma nella produzione di snack e merendine, che sempre più aziende nel campo alimentare stanno adottando per rispondere alle preoccupazioni dei consumatori tra cui Esselunga, Coop, U2, Galbusera e le Tre Marie.