La gravidanza e l’arrivo di un bebè sono certamente momenti magici ed irripetibili, ma spesso anche faticosi e delicati. Un valido strumento per fornire aiuto e sostegno alle future mamme è il cuscino gravidanza e allattamento, una soffice ‘ciambella’ di stoffa, di lunghezza variabile, morbida ed estremamente flessibile, utile sia per conciliare il sonno nelle ultime fasi della gestazione, che per garantire la giusta postura durante il periodo di allattamento al seno.

Soprattutto per le donne che sono abituate a dormire a pancia in giù, o sulla schiena, quando il pancione inizia a diventare voluminoso, spesso riuscire a riposare diventa una vera impresa. Proprio per loro è stato pensato il cuscino per la gravidanza, appositamente progettato per consentire alla futura mamma di dormire in posizione fetale, comodamente adagiata sul fianco sinistro. Tale posizione, infatti, non solo risulta la più sicura per il bebè, ma consente anche di prevenire crampi alle gambe, molto frequenti tra le gestanti, ed alleviare dolori a schiena e a livello cervicale. Trovata la posizione a noi più confortevole, il cuscino per la gravidanza aiuterà quindi a ridurre i movimenti nel sonno, garantendo un riposo ristoratore e senza troppe interruzioni.

Una volta dato alla luce il nostro bambino, il cuscino gravidanza e allattamento diverrà poi uno strumento indispensabile anche per il bebè, che grazie ad una corretta postura, risulterà avvantaggiato durante la suzione. Soprattutto nelle prime settimane, quando le poppate sono molto frequenti, sia mamma che bambino potranno dunque godere degli enormi benefici offerti da questo strumento, che da una parte aiuterà a sostenere la donna durante l’allattamento, riducendo gli sforzi a carico di braccia e schiena (con grande sollievo anche per spalle e collo), mentre dall’altra manterrà il bambino nella posizione ideale, permettendogli di attaccarsi correttamente al seno ed evitando che si stacchi prima del tempo a causa di una posizione scomoda.