Pesce eccellente, di qualità garantita, dai luoghi incontaminati dell’Adriatico: è la proposta di Cromaris, azienda all’avanguardia nella maricoltura.

Il pesce è uno degli alimenti cardine della cucina italiana: orate, branzini, ombrine e dentici sono solo alcune delle specialità tipiche del Mediterraneo, fulcro di piatti e ricette della tradizione tricolore. Eppure, come garantire il massimo della qualità al consumatore, con prodotti di maricoltura dagli standard elevatissimi, provenienti da acque sane e incontaminate? La risposta è Cromaris: dal mare più puro, il pesce più fresco.

Cromaris: la qualità che fa la differenza

Nata nel 2009 dalla fusione dei pionieri della maricoltura croata ed europea, Cromaris è una società che si occupa dell’allevamento, della lavorazione e della vendita di pesci e molluschi autoctoni dell’Adriatico. Una realtà che fa dell’eccellenza e della purezza i propri cardini, proponendo al consumatore finale una cura estrema dei prodotti, una qualità superiore per il mercato, una provenienza del pesce sempre garantita. Il tutto puntando sulle acque più sane e incontaminate dell’Adriatico e sulla vicinanza al consumatore italiano, evidente sinonimo di freschezza.

Presente da oltre 35 anni sul mercato europeo, Cromaris si differenzia garantendo il massimo della tracciabilità di ogni processo di produzione, dalle materie prime al prodotto finale. Merito soprattutto dei luoghi salubri scelti, con una sede centrale a Zara, dove trova spazio anche lo stabilimento per la selezione e la lavorazione del pesce. Cinque gli allevamenti, due nelle acque cristalline d’Istria e tre sempre nei pressi di Zara. Tutti luoghi accuratamente selezionati,insediamenti limpidi e baie incontaminate, lontani da qualsiasi fonte d’inquinamento. Una dedizione che ha permesso a Cromaris di ottenere certificazioni di altissimo livello, secondo gli standard ISO 9001, 14001, 22000 e FSSC per la qualità, la gestione ambientale e la sicurezza alimentare, a cui si aggiungono IFS Food, GlobalG.A.P., Friend of the Sea e KOSHER. Un progetto che nasce e si sviluppa anche secondo le più rigide pratiche biologiche, garantite da UE organic, Naturland, Bio Siegel, AB e Prodotto biologico croato.

Cromaris: purezza per mare e pesce

Cromaris è certamente non sia una realtà all’avanguardia nel settore ittico impegnata nella ricerca dell’eccellenza alimentare ma anche e nel controllo di ogni fase del prodotto, per garantire a tutti un pesce più sano. Un impegno rigoroso che si manifesta con una tecnologia di ultima generazione sin dall’avannotteria, supportata da un percorso di selezione e lavorazione che garantisce il massimo dell’igiene e da un processo di imballaggio monitorato con controlli microbiologici puntuali. Il pesce è sempre mantenuto alla temperatura di 1-4 gradi dalla raccolta in mare alla consegna al consumatore finale, per un prodotto sovente analizzato nelle sue proprietà nutrizionali, maneggiato da personale altamente addestrato e in condizioni di perfetta salubrità lavorativa.

Questa attenzione alla qualità del pesce si percepisce anche nella dedizione e nel rispetto dell’ambiente in cui vive. I parametri della colonna d’acqua di mare sono analizzati con regolarità, così come anche i sedimenti sui fondali. Dove si allevano molluschi, inoltre, il fitoplancton è costantemente monitorato per escludere biotossine, mentre l’intero allevamento segue le regole dello sviluppo sostenibile. Ad esempio, l’azienda sfrutta un innovativo sistema per il trattamento delle acque reflue, facendosi carico di una grande responsabilità ambientale, in una filosofia che unisce produzione, fornitura e clienti.

Dal mare alla tavola: i prodotti

La qualità di Cromaris trova la più viva testimonianza nella linea di prodotti per il consumatore finale, prelibatezze di pesce autoctono, fresche, prive di conservanti e di OGM. Un assortimento variegato, completo e invitante, con controlli o> della tracciabilità dalle materie prime al prodotto finale, passando da tutti gli stadi intermedi, punti vendita compresi. L’assortimento è vasto :

  • Pesce fresco: branzino, orata, ombrina bocca d’oro e dentice, tutti provenienti da zone incontaminate del nord e del centro dell’Adriatico, cresciuti lontani dall’inquinamento e sempre freschi, date le attraverso una consegna rapidissima;
  • Pesce fresco confezionato: branzino fresco e orata fresca eviscerati, sempre di qualità certificata;
  • Pesce biologico: branzini e orate allevati in gabbie a bassa densità, con l’uso di mangimi a basso contenuto di grassi e privi di OGM;
  • Delizie di affumicati e marinati: branzini e orate sia affumicati che marinati, pronti da gustare e dall’incredibile freschezza;
  • Molluschi: le migliori varietà autoctone dell’Adriatico, come la Cozza Cromaris e l’ostrica piatta.
  • Il processo di produzione comincia dall’avannotteria: dopo la riproduzione del pesce, di circa 4-5 mesi, gli esemplari vengono trasferiti negli allevamenti. Strutture fra le più moderne in tutto il Mediterraneo, vedono l’impiego di sistemi automatizzati per l’alimentazione, telecamere subacquee per il monitoraggio delle gabbie, robot per la pulizia delle reti e molte altre tecnologie per ottenere un pesce dalla qualità garantita. Il pesce viene quindi immediatamente trasportato agli stabilimenti di trasformazione, dove viene accuratamente selezionato, inserito in contenitori di polistirolo per la consegna sul mercato del fresco o, in alternativa, confezionato, affumicato e marinato. La distribuzione parte poche ore dopo la pesca, per una consegna in Croazia e in Europa. Il processo si conclude in tempi rapidi , con circa la metà dei prodotti venduti sul mercato estero. Le proposte Cromaris sono disponibili nei maggiori supermercati.
Pubbliredazionale